Patagonia Express

 

patagonia express libro

La nave si muove, punta la prua verso la Baia di Corcovado. Tra poco sarà notte e sono contento di avere abbastanza sigarette, la borraccia piena di vigoroso vino pipeño, e lo stato d’animo giusto per fare tesoro sul taccuino di tutto quello che vedo. Poi navigheremo nella notte australe verso la fine del mondo e, quando alla luce della Croce del sud brinderò all’eterna salute del dannato inglese che se l’è svignata per primo, forse il vento mi porterà l’eco dei cavalli, montati da due vecchi gringo, che galoppano sul profilo incerto del litorale, in una regione così vasta e colma di avventure che non può essere toccata dalla meschina frontiera che separa la vita dalla morte.

Annunci

2 pensieri riguardo “Patagonia Express

  1. Premetto che Selpuveda è uno degli autori che amo. La citazione di questo libro racchiude la vera essenza del viaggio (l’animo giusto per fare tesoro di ciò che vedo) ed in particolare del viaggio alla fine del mondo in una regione dove non è difficile immaginare che l’eco del vento sia il galoppo dei cavalli. Ottima scelta di lettura!

Rispondi