Sono Momondo Ambassador (di nuovo). Storia di incredulità e passione.

Martedì scorso è successa una cosa inaspettata. Inaspettata, ma molto bella.

Dopo la tipica giornata no (freddo polare a maggio, pioggia, febbre e immancabili scazzi sul lavoro), prendo il pullman per tornare finalmente a casa.

Per evitare di addormentarmi sul sedile perdendo così la mia fermata, tiro fuori il telefono e mi metto a spulciare le mail in entrata. Tra spam onnipresenti, newsletter di ogni genere e altro, eccola…

La mail che ormai non speravo più di ricevere. La mail inviatami direttamente dal team di Momondo, in cui mi viene comunicato che, anche per questa seconda edizione, sono stata selezionata come Travel Ambassador da uno dei più grandi portali di ricerca in ambito viaggi.

(Per chi si fosse perso in cosa consista nel dettaglio il progetto Open World Travelers e cosa significhi diventare Momondo Ambassador, vi rimando a questo mio precedente articolo.)

momondo ambassador programma

Inutile spiegarvi il misto di incredulità e di felicità provate nel ricevere una così bella notizia in un momento totalmente inaspettato.

Come inutile sarebbe provare ad esprimere a parole l’immensa soddisfazione derivante dalla conferma che, a differenza di quello che pensano/dicono in molti, non sono le scorciatoie e i mezzucci ma l’impegno e la passione a portare a veri risultati.

Ed essere, anche se solo momentaneamente, parte della famiglia Momondo come Ambassador è personalmente un traguardo di cui vado fiera.

Perché, lo sapete, per me viaggiare non vuol dire solo fare scorta di biglietti aerei e aggiungere una bandierina in più sulla mappa dei luoghi visitati. Vuol dire anche sporcarsi le mani, confrontarsi con il diverso, sperimentare situazioni nuove e non sempre facili. Ma soprattutto, vuol dire ispirare gli altri e lasciarsi ispirare a propria volta in una logica di scambio e condivisione continua. (Motivo per il quale ho scelto di aprire questo piccolo blog, anni fa.)

E proprio Momondo, in tutto il panorama del mondo travel, è forse la realtà che più si avvicina al mio modo di pensare. Perché non riguarda solo la caccia ai prezzi più convenienti, il focus principale di Momondo è proprio quello di fornire contenuti e strumenti di ispirazione, utili a tutti gli aspiranti viaggiatori (esperti o meno).

Per questo motivo, in quanto Momondo Ambassador ufficiale, anche questa volta vi consiglio di non perdervi i miei contenuti (sia qui sul blog che sui miei canali social, soprattutto su Instagram e sulla mia pagina Facebook) nei prossimi mesi: arriveranno sconti, segnalazioni di offerte speciali e tante, tantissime ispirazioni anche per voi!

(Il post è stato realizzato in collaborazione con Momondo, sito di ricerca di viaggi globale. #admomondo #owtravelers)

Annunci

4 pensieri riguardo “Sono Momondo Ambassador (di nuovo). Storia di incredulità e passione.

  1. Dunque, mi verrebbe da dirti “complimenti!”. Ma in verita’ non riesco bene a capire in che cosa consiste questo tuo essere ambassador di momondo. Cosa ti chiedono di fare? O cosa ti offrono loro? Quanta ingnoranza qui, scusa, eh….. 😛

    1. Si tratta di aiutare a diffondere offerte e promozioni attraverso dei propri canali social, dando una mano così anche ai propri follower. In cambio, si ha la possibilità di partecipare a corsi organizzati direttamente da Momondo (su vari argomenti inerenti il mondo del blogging), oltre a ricevere premi e la possibilità di vedere i propri contenuti condivisi sulle piattaforme Momondo.

  2. Complimenti Francesca, bellissima esperienza e bello poter raccontare di viaggi con aziende come Momondo. Ti seguirò e aspetterò i tuoi consigli e offerte viaggi o voli

Rispondi