Farfalle sul Mekong

 

Farfalle sul Mekong

“Amo già questo paese!, e con la mano nella mano di Carla faccio fermare la macchina sulla strada sterrata che taglia la piantagione di riso.

A destra e a sinistra ci sono donne al lavoro, con i cappelli in testa e i fazzoletti al collo. Camminiamo e loro raddrizzano la schiena, smettono per un attimo di stare curve, e dal verde sbocciano decine e decine di puntini bianchi e poi macchie colorate gialle, rosse, azzurre, le magliette delle ragazze che adesso stanno in piedi a guardarci. E ci sembra quasi un ingresso trionfale nella cattedrale di questa natura, come se camminassimo su una guida di terra battuta che ci porta chissà dove. Salutiamo come fa chi si trova in un paese straniero e tutte rispondono e sono decine di mani che si agitano.

Finché una di loro esce dalla fila di queste mondine orientali e si avvicina a Carla, le sorride, si toglie il cappello e glielo mette in testa. Sorride ancora prima di girarsi per tornare nella piantagione, ma Carla fa in tempo a fermarla, a prenderle una mano che era già quasi lontana. Restano immobili per un attimo, con le braccia distese e legate insieme dalle mani: si riavvicinano e Carla posa l’altro braccio intorno alle spalle di questa ragazzina con i capelli corti, gli occhi vivi, il sorriso splendente. Le dà un bacio e lei arrossisce e le altre applaudono.

Io sento i brividi nella schiena e mi commuovo.

Annunci

10 pensieri riguardo “Farfalle sul Mekong

  1. Il brano che hai trascritto è bellissimo e molto poetico, se tutto il libro è di questo tenore, lo leggo subito. Tra l’altro lil Vietnam è uno dei viaggi che stiamo sognando da tempo

  2. Sono sempre alla ricerca di nuovi titoli da portar con me in viaggio. Leggendo questo tuo articolo onestamente sono convinta che questo libro potrebbe piacermi moltissimo. Credo ne approfitterò e lo comprerò anch’io ora!

  3. Non lo conoscevo questo libro, ma sembra molto bello, perchè sembrano esserci relazioni umane che toccano il cuore.
    Sono già stata in Vietnam ed è stato un viaggio che mi è piaciuto tantissimo, mi metto questo libro nella wish list perchè sembra davvero interessante…

Rispondi