Edimburgo, che sorpresa! – Perché dovresti sceglierla come prossima meta

Non ve l'avevo ancora confessato, ma mi sento profondamente in debito verso Edimburgo: il modo in cui mi ha accolta; il modo in cui, appena scesa dall'aereo, mi ha fatto capire che era esattamente il posto in cui dovevo trovarmi quel giorno. Che, pensandoci, non è affatto così scontato: in pochissime occasioni mi è capitato di provare quello…

Annunci

Le balene lo sanno – Viaggio nella California messicana

Al pari dei miei genitori, anch'io affermo che, nonostante tutte le difficoltà, è qui che voglio stare. In questa terra di nessuno che è la terra di tutti, in questo luogo di passaggio e di permanenza dove convivono i nomadi e i sedentari. O meglio: dove convivono il nomade e il sedentario che ciascuno di…

Gita fuori porta in Valle d’Aosta: due proposte da non perdere!

Amo andare in montagna, ormai penso si sia capito. Percepire l'aria fresca sulla pelle, respirare a pieni polmoni il profumo familiare del muschio, perdere la cognizione del tempo camminando riparati tra le fronde di un bosco. Per me, non esiste toccasana migliore di questo. Ovviamente i gusti son gusti, eppure la montagna può offrire varie alternative che accontentino un po' tutti:…

Prima volta in ostello: i miei consigli

Quando si viaggia low cost, la scelta di dove pernottare è sicuramente la più rilevante. Infatti, tra tutte le altre spese necessarie e irrinunciabili che occorre tenere in considerazione (cibo, mezzi di trasporto vari, assicurazioni, attrazioni turistiche, ecc.), scegliere se passare la notte in un appartamento, un comodo hotel o un ostello più economico può radicalmente incidere sul tetto massimo del…

L’imprevedibile viaggio di Harold Fry

Capì che il suo viaggio a piedi, quel camminare per espiare i propri errori, era anche un modo per accettare le stranezze degli altri. Essendo di passaggio, si trovava in un luogo dove tutto, non solo gli spazi, era aperto. La gente si sentiva libera di parlare, e lui era libero di ascoltare. Di portarsi…